Vasetti di Yogurt Fluttuanti: Display Marketing Rivoluzionario di Danone

vasetti di yogurt fluttuanti vitasnella

La prossima volta che al supermercato vedrai dei vasetti di yogurt fluttuanti, non ti preoccupare, non stai impazzendo.
Ebbene si, Danone, in collaborazione con l’agenzia Young&Rubicam Italia ha studiato la sua nuova campagna pubblicitaria non convenzionale con risultati straordinari..

vasetti di yogurt fluttuanti vitasnella

30 anni fa, la famosa marca di yogurt ha lanciato sul mercato VitaSnella, al tempo l’unico “leggero” con “zero grassi”. Ad oggi però questa peculiarità è stata eclissata dal fatto che tutti gli altri brand ormai hanno una varietà, cosiddetta, “Light”.

I giochi si rendono complicati dunque per VitaSnella che per attirare l’attenzione dei consumatori nei supermercati ha creato un display rivoluzionario per i suoi vasetti.
Parte il progetto Grab The Lightness: nella corsia degli yogurt, quelli di VitaSnella spiccano più degli altri. Tramite un espositore dotato di magneti respingenti, i vasetti fluttuano nell’aria attirando l’attenzione del consumatore e rendendo il concetto di leggerezza tangibile.

Qui sotto nel video si vede in maniera chiara il semplice funzionamento del sistema dei vasetti di yogurt fluttuanti.

Le facce stupite dimostrano come l’esperienza resterà piuttosto impressa nella menti di chi si trovava a passare proprio per quella corsia frigo.
Nonostante l’elettromagnetismo non sia una novità è sorprendente vederlo sfruttato sugli scaffali dei supermercati, luoghi sicuramente dove la “magia” è del tutto inaspettata.
Stupire l’utente finale è ormai un must all’interno di ogni campagna comunicativa. Direi che Danone ci è riuscita alla grande!

“Grazie alla partnership con Danone e allo yogurt VitaSnella si può parlare di innovazione anche sullo scaffale del supermercato. Con quest’idea infatti la leggerezza del prodotto viene veicolata in modo outstanding aldilà dai consueti confini dei media tradizionali, riuscendo a stabilire una relazione immediata tra il brand, il messaggio e i consumatori”, ha dichiarato Vicky Gitto, Chairman e CCO Y&R/VML Italia.

Possiamo parlare di marketing del futuro? Quanto tempo prima che i competitor prendano posizione e reagiscano a tale innovazione?